Radio Panorama

Tutti gli articoli

Sanremo 2019: si prevede una quarta serata epica, stasera i duetti

Altro grandissimo successo ieri sera per la terza serata del Festival di Sanremo. Sono stati infatti 9 milioni 409 mila, con uno share del 46,7 %, i telespettatori che hanno seguito su Rai 1 la terza serata del 69° Festival della Canzone Italiana. Stasera invece sarà la serata dei duetti e si prospetta un’altra scoppiettante serata come quella di ieri sera, anzi probabilmente potrebbe uscire fuori qualcosa di epico. Il picco di ascolto in valori assoluti durante la terza serata del Festival di Sanremo è stato registrato alle 21.46: 13 milioni 218 mila telespettatori per Claudio Bisio e Virginia Raffaele che annunciano l’esibizione di Ultimo. Alle 23.43 il picco in share, pari al 52.5%, alla fine dello sketch di Paolo Cevoli.

I duetti

La quarta serata come da tradizione è quella riservata ai duetti. Scopriamo assieme chi si esibirà stasera sul placo dell’Ariston:

  1. Ultimo con Fabrizio Moro;

    Baglioni durante l’esecuzione di un suo brano
  2. Simone Cristicchi con Ermal Meta;
  3.  The Zen Circus con Brunori Sas;
  4. Daniele Silvestri con Manuel Agnelli;
  5. Paola Turci con Beppe Fiorello;
  6. Nek con Neri Marcorè;
  7. Enrico Nigiotti con Paolo Jannacci e Massimo Ottoni;
  8. Boomdabash con Rocco Hunt e i Musici Cantori di Milano;
  9. Mahmood con Gué Pequeno;
  10. Loredana Bertè con Irene Grandi;
  11. Anna Tatangelo con Syria;
  12. Francesco Renga con Bungaro e Eleonora Abbagnato;
  13. Negrita con Enrico Ruggeri e Roy Paci
  14. Motta con Nada;
  15. Arisa con Tony Hadley e le coreografie dei Kataklò;
  16. Irama con Noemi
  17. Patty Pravo e Briga con Giovanni Caccamo;
  18. Ex-Otago con Jack Savoretti;
  19. Achille Lauro con Morgan;
  20. Federica Carta e Shade con Cristina D’Avena;
  21. Nino D’Angelo e Livio Cori con Sottotono:
  22. Ghemon con Diodato e Calibro 35;
  23. Einar con Biondo;
  24. Il Volo con il violinista Alessandro Quarta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *