Bye bye primavera, l’Estate comincia adesso! Eh si, dopo l’inverno e la primavera ora tocca a lei, la signora Estate, colei che ci regalerà nuovi giorni, nuove avventure e soprattutto tanto relax. Oggi 21 giugno 2018, comincia ufficialmente l’estate ma cosa succede esattamente durante questo giorno ? Niente di particolarmente strano se non qualcosa legato semplicemente alla posizione del Sole, che raggiunge il punto più settentrionale. Cosa vuol dire ? Semplicemente che è iniziata l’estate. 

La storia

Tutte le parole che conosciamo hanno un significato, una provenienza ed una storia. La parola “Solstizio” infatti deriva dal latino sol (sole) e sistere (stare fermo), quindi un “sole stazionario” che rimane fermo e presente per più tempo durante questa giornata e quindi si può constatare una giornata più lunga. In Italia ad esempio saranno più di 15 le ore di sole che stazioneranno quest’oggi, poi naturalmente varia di luogo in luogo a seconda della posizione geografica.

Miti, leggende e culti

Gli uomini antichi attribuivano a questo cambiamento di stagione, diverse prerogative infatti diversi riti venivano effettuati durante questa giornata. Non solo in Europa con il mito di Stonehenge ma anche nelle americhe è stato visto che anche gli Inca ed i Maya erano soliti festeggiare il solstizio perché comunque erano giornate particolari che permettevano di mettersi in contatto con gli dei. Anche per i cristiani è un giorno importante poiché il 24 di giugno si festeggia San Giovanni Battista che per tradizione è l’unico santo del quale si festeggia la nascita non intesa come morte il 24 giugno, e la morte, il 29 agosto. Quest’ultimo insieme a San Giovanni Evangelista, viene posto a guardia delle “porte solstiziali”, sopprimendo così la figura del dio Giano.